Il sindaco in via Padova: mandate l’esercito

Si chiamano blue berets e farebbero pensare ai caschi blu delle missioni Onu, se non fosse che in via Padova saranno armati solo di cellulare. Le «sentinelle» di Palazzo Marino, per lo più poliziotti in pensione, versione istituzionale di City Angels e Guardie padane, fanno i turni in pattuglie di quattro o otto persone, dalle 5 di pomeriggio alle 10 di sera. Niente pistola e nemmeno manganelli, giusto il telefonino per segnalare rapidamente le situazioni di pericolo e gli allarmi raccolti tra i cittadini. «È un primo passo, pian piano cercheremo di dare risposte ancora più complete» spiega Letizia Moratti. Il passaggio successivo potrebbero essere i militari. (...)