Il sindaco: «Si farà piena giustizia»

Letizia Moratti da giorni piange con i parenti delle vittime. Li ha accompagnati nella triste processione dietro i feretri in piazza Sant’Ambrogio. Alla fine della cerimonia, visibilmente affranta, non usa giri di parole in merito alla vicenda di via Lomellina. «Sono certa che si farà piena giustizia - ha dichiarato facendo riferimento all’inchiesta della Procura - sebbene qualsiasi giustizia non potrà mai risarcire il dolore dei parenti delle vittime».
Nel giorno del lutto cittadino si alza un coro unanime da parte delle istituzioni, affinché si lavori uniti per mitigare i disagi dei cittadini colpiti e si pongano le basi per evitare in futuro simili tragedie. A conferma che la sicurezza dei cittadini non conosce colore politico, il vicepresidente della Provincia di Milano, Alberto Mattioli, ha ribadito «la vicinanza alle famiglie» chiedendo «nel contempo con pacatezza ma con fermezza che si faccia luce al più presto sulle cause della tragedia, perché c’è un intero quartiere che ne ha bisogno. Tutte le istituzioni - ha assicurato Mattioli - sono assieme per accompagnarli in questo doloroso e difficile momento».