Sinistra in piazza contro Prodi

Sinistra in piazza contro il governo che si è dimenticato dei due uomini rimasti in ostaggio dei talebani dopo la liberazione di Mastrogiacomo. Circa 15mila persone erano presenti alla manifestazione. E Gino Strada, il capo di Emergency, manda un avvertimento a Prodi: «Non ci fidiamo». Il premier cerca di rassicurare l’organizzazione umanitaria: «La liberazione di Mastrogiacomo è stata un lavoro serio. Stiamo facendo lo stesso per il collaboratore di Emergency».