Sinistra Rifondazione: «Filippo miope e irresponsabile»

La corsa di Penati è subito bocciata dal Partito della Rifondazione Comunista: «Le ragioni addotte da Penati per non discutere di alleanze con il Prc alle prossime regionali, se mantenute, sarebbero un segno di grave miopia e irresponsabilità politica - commenta infatti Ugo Boghetta, segretario regionale del Prc - Quello che innanzitutto vogliamo, lo ripetiamo da mesi, è infatti battere Formigoni. È dunque questa la diversità di obiettivi tra noi e il candidato del Pd lombardo?». «Certo, Rifondazione vuole l’alternativa di governo - continua Boghetta - a partire dalle lotte dei lavoratori massacrati dalla crisi e dalla precarietà, dalle lotte pendolari per un servizio decente, da quelle dei cittadini per preservare un ambiente invaso dalle speculazioni».
«Più che l’alternativa - prosegue Boghetta - a Penati sembra interessare una semplice alternanza o continuare un’opposizione molle. E infatti guarda all’Udc e si preoccupa della “perdita di efficienza” del modello Formigoni».