«Via la sinistra per salvarsi dai rifiuti»

Un impegno chiaro, diretto, solenne. Se tra meno di un mese il Popolo della libertà vincerà le elezioni l’emergenza rifiuti sarà al primo posto nell’agenda di governo. Silvio Berlusconi, leader del centrodestra, non solo lo promette ma lo mette per iscritto in una lettera che verrà spedita a circa tre milioni e mezzo di famiglie di Napoli e della Campania. Una missiva che è anche un atto d’accusa contro il malgoverno della sinistra e un appello a non cedere alla tentazione dell’assenteismo.