Sinistra sotto sul regolamento

Maggioranza in minoranza. Va sotto sul regolamento dei Municipi il centro sinistra del centro- ovest, battuta dall’opposizione che incassa anche il voto favorevole di due consiglieri della parte opposta e sfrutta le astensioni di Rifondazione e Verdi. È finita 11 a 9 dopo un dibattito durato ore e la discussione di alcuni emendamenti che avevano visto già in affanno la giunta guidata da Domenico Minniti: «Questo è il segno che, al di là delle appartenenze politiche, c’è chi rivendica un ruolo più chiaro e diretto per la realtà del Municipio» attacca Fabio Costa capogruppo degli azzurri in centro- ovest. «È la dimostrazione che con i regolamenti che vengono portati avanti i municipi sono rimasti senza controlli e questo fa riflettere anche chi è in maggioranza- prosegue Costa-. Addirittura c’è chi, tra le file del centro sinistra, ha chiesto un impegno dei nostri consiglieri comunali perché a Tursi facciano una opposizione dura a questo provvedimento che svilisce questo organismo». A votare contro al provvedimento sono stati i gruppi di Forza Italia, An, Lega Nord, Lista Biasotti, Italia dei Valori e gruppo misto.