Siracusa Litiga con la moglie Brucia la casa e si toglie la vita

Dopo un litigio con la moglie ha incendiato la sua abitazione e si è quindi tolto la vita lanciandosi dal terrazzo di casa. Il protagonista della tragedia familiare avvenuta a Carlentini, nel siracusano, è un pensionato di 64 anni, che secondo i carabinieri, soffriva da tempo di crisi depressive. Dopo la lite con la moglie, il pensionato ha dato fuoco all’appartamento, usando vecchi giornali. La donna è riuscita a fuggire, chiedendo aiuto, mentre il marito si è gettato nel vuoto dal terrazzo al secondo piano.