Siracusa, tutti disoccupati ma è boom di depositi

Nonostante le copiose assunzioni in Regioni e il numero record di operai forestali assunti, non risulta che l’economia siciliana negli ultimi tempi abbia spiccato il grande balzo per entrare nel novero delle più floride d’Italia. Se però il fisco decidesse di dare un’occhiata ai conti in banca di chi vive a Siracusa troverebbe una lieta sorpresa: i depositi sono cresciuti in tre anni di oltre il 24 per cento. Non male per una provincia il cui tasso di disoccupazione ufficiale sfonda tranquillamente il 20 per cento. E pensare che nella placida Bolzano nello stesso periodo i depositi sono cresciuti dell’8,8 per cento. E a Ferrara il valore scende a 6,3, appena un quarto di Siracusa.