La Siram riparte da Giribaldi: «Servono due buoni innesti»

Mario Cappelli

Dopo la conclusione del campionato di A2 di volley il presidente della Linea Medica Siram, Mario Mattioli, si è messo al lavoro per costruire la squadra per la prossima stagione. Il primo tassello è stata la conferma del tecnico Paolo Giribaldi al quale la società giallorossa, considerato l’ottimo lavoro svolto nel corso di quest’anno, ha prolungato il contratto fino al termine della stagione 2007-2008. Lo stesso tecnico e Mario Mattioli hanno espresso soddisfazione e stima reciproca per l'accordo raggiunto. «Sono felice di poter lavorare ancora due anni per questa società dove ho avuto la possibilità di lavorare nelle condizioni ottimali. Abbiamo gettato le basi per un futuro importante, ora mi auguro che la società possa confermare le titolari di quest’anno aggiungendo al gruppo un paio di elementi di buon livello per poter puntare alla promozione già dalla prossima stagione». «La rinnovata fiducia a Giribaldi - ha affermato Mario Mattioli - è solo il primo passo verso il futuro. Ora, insieme al tecnico, pianificheremo la campagna di rafforzamento. Le nostre ambizioni per il futuro saranno proiettate verso risultati importanti. Al gruppo che ha così ben figurato nel campionato appena concluso aggiungeremo qualità per poter ambire a qualcosa di importante».