Siria, serpente «romantico» morde 4 volte la stessa ragazza

Velenoso ma con il cuore tenero. È la storia quasi incredibile di un serpente che nel giro di una settimana è stato capace di mordere per quattro volte e sempre nello stesso punto (il braccio sinistro) una ragazza siriana di 16 anni. Morsicata una prima volta dal rettile e curata presso l’ospedale di Hama, la vittima si era trasferita dai nonni a oltre due chilometri da casa sua. Ma il serpente si è ripresentato due volte, «posando delicatamente i denti sul braccio sinistro dell’amata vittima». I medici l’hanno ancora curata e rispedita a casa. Qui è stata morsicata per la quarta volta, nonostante dormisse nel letto stretta in mezzo alla madre e alla sorella, che sono state ignorate.