Sirti si espande in Libia

Sirti si espande in Libia grazie alla costituzione di una società mista con l’operatore di tlc locale Lptic. La nuova società, di cui Sirti avrà il 55%, sarà presieduta da Mohammad Muammar Gheddafi e opererà anche in settori quali energia, trasporti e impianti infrastrutturali. Il business plan prevede l’impiego iniziale di 120 ingegneri e tecnici italiani, oltre a 170 libici. Le prospettive di ricavi in un primo triennio sono di 140 milioni.