La Sisal vince la gara per il Superenalotto

da Milano

Sisal continuerà a gestire il Superenalotto, uno dei giochi più amati dagli italiani, con circa 12 milioni di giocatori a settimana che l’anno scorso hanno «mosso» quasi 2 miliardi di euro, con vincite per 688 milioni. E con entrate per le casse dello Stato di circa un miliardo nel 2007, come già avvenuto per il 2005 e 2006. La società milanese, che gestisce il Superenalotto dalla nascita (1997), ha vinto la gara indetta dall’Amministrazione autonoma Monopoli di Stato (Aams), superando le offerte presentate da Lottomatica e Snai. La Direzione giochi di Aams ha comunicato che la «commissione di selezione ha attribuito alla società Sisal il punteggio complessivo più elevato, in base all’offerta tecnica ed economica presentata. La società, quindi, è risultata aggiudicataria provvisoria». Ora, infatti, si dovranno completare le operazioni della gara e Sisal, che aveva avuto una proroga per la gestione provvisoria fino al 30 settembre, entrerà a pieno regime con la nuova assegnazione dopo quella data.