«Sismi, l’audizione di Pio Pompa lascia molti dubbi»

L'audizione «del dottor Pompa ci ha lasciato molti dubbi. Ci sono molte incongruenze in molte cose che francamente sono poco comprensibili». È quanto ha detto il presidente del Copaco Claudio Scajola, al termine dell'audizione del funzionario del Sismi, Pio Pompa, responsabile dell'ufficio-archivio di via Nazionale, indagato per favoreggiamento dalla procura di Milano nell'ambito dell'inchiesta sul sequestro dell'ex imam Abu Omar. Duro il commento del deputato dell'Udc Giampiero D'Alia: «Questa vicenda più va avanti e più provoca sentimenti contrastanti di tristezza, sconforto e amarezza. Quando avremo concluso credo sarà necessario affrontare speditamente una radicale riforma dei servizi di intelligence che metta al primo punto la questione del reclutamento del personale».