Sita: aggregazione con Granarolo

Parmalat

Parmalat, maggiore industria lattiera italiana, e Granarolo, uno dei suoi concorrenti, dovrebbero aggregarsi per creare un polo di dimensioni abbastanza grandi per competere con i rivali stranieri. Lo ha detto il presidente di Granarolo, Luciano Sita, a Bloomberg News. Una aggregazione dei due produttori di latte e yogurt «potrebbe creare molte opportunità per accelerare i processi di crescita», ha detto Sita. Che ha poi aggiunto che l’interesse di Granarolo ad aggregare la parte industriale di Parmalat «rimane, e credo che possa rimanere anche l’interesse di Parmalat nei confronti di Granarolo». Lactalis, il principale produttore caseario in Europa, lo scorso mese ha raggiunto un accordo per acquisire Galbani, il suo maggiore concorrente italiano, per possedere marchi come la mozzarella Santa Lucia. Una aggregazione con Parmalat, ritornata in Borsa in ottobre dopo il crac finanziario nel dicembre 2003, darebbe vita a un gruppo con un fatturato totale di quasi 4,6 miliardi.