Skoda, tagli in vista

La Skoda, casa automobilistica ceca del gruppo Volkswagen, potrebbe tagliare 2.800 posti, ovvero l’11% della sua forza lavoro. Lo ha affermato il direttore delle Risorse umane della compagnia, Martin Jahn, precisando che l’obiettivo della Skoda è quello di incrementare il proprio return on equity (roe) al 9% dall’attuale 7,5 per cento. I tagli al personale, comunque, saranno graduali e si inseriscono nel più ampio piano di ristrutturazione che interessa il gruppo Volkswagen.