Sky compra i diritti delle Olimpiadi fino al 2016

La pay per view di Murdoch dopo aver acquistato i diritti per trasmettere il Giochi di Vancouver 2010 e Londra 2012 si è acoordata con il Cio per trasmettere Sochi 2014 e le Olimpiadi del 2016

Milano - Le mani sulle Olimpiadi. Dopo i diritti tv per l’Italia delle Olimpiadi di Vancouver 2010 e Londra 2012, Sky ha raggiunto un accordo con il Cio anche per quelli su Sochi 2014 e su quelli dell’edizione estiva 2016, ancora da assegnare.

Sky Italia "ha acquisito i diritti per tutte le piattaforme, compresa trasmissione in chiaro, tv a pagamento, internet e telefonia mobile". Sky Italia, inoltre, "dovrà assicurarsi che la più ampia audience televisiva possibile abbia accesso ai Giochi attraverso tutte queste piattaforme, compresa la garanzia di un’ampia copertura in chiaro". "Il nostro obiettivo è assicurarci che il pubblico più ampio possibile possa godere dello spettacolo sportivo attraverso tutte le piattaforme. Collaboreremo con Sky Italia per far sì che questo sia possibile in Italia per le prossime 4 edizioni dei Giochi", dice il presidente del Cio, Jacques Rogge, sviluppando un discorso che comprende anche i Giochi di Vancouver 2010 e Londra 2012. "Il Cio è felicissimo che la partnership con Sky Italia continui fino ai Giochi del 2016", aggiunge il vicepresidente del Cio, Thomas Bach, che ha condotto le trattative.