Sky Tg24 Per l’85% dei telespettatori Scajola adesso dovrebbe dimettersi

Il verdetto del sondaggio televisivo proposto ieri da SkyTg 24 è che il ministro Claudio Scajola «dovrebbe dimettersi»: così la pensa l’85 per cento dei telespettatori che hanno partecipato alla rilevazione. Il 15 per cento dei votanti, invece, ritiene che non ci siano condizioni sufficienti per le dimissioni. Il sondaggio, che naturalmente non ha alcun valore statistico, si riferisce alla vicenda che vede Scajola coinvolto - ma non indagato - in un’inchiesta della Procura di Perugia in cui il titolare dello Sviluppo economico è accusato da alcuni testimoni di aver ricevuto una serie di assegni utilizzati per l’acquisto di un immobile a Roma di fronte al Colosseo. Nell’intervista rilasciata al «Giornale» e pubblicata sabato scorso, il ministro Scajola ha negato di aver mai ricevuto denaro da un architetto vicino all’imprenditore Diego Anemone e ha aggiunto: «Ho appreso dell’esistenza di questi 80 assegni in questi giorni sui giornali. La casa in questione l’ho pagata accendendo un mutuo, com’è facilmente dimostrabile».