Uno skyrunner sull’Everest con la nuova Mask

L’oggetto del test è rivoluzionario, il tester un personaggio che non ha bisogno di presentazioni, il luogo proibitivo. Per i comuni mortali certamente, non per lui, Bruno Brunod, skyrunner di spessore mondiale. Brunod, «corridore che sale verso il cielo» è salito fino a 8.000 metri, sull’Everest, per testare la Polartec Power Shield Mask, maschera rivoluzionaria con la quale vengono ridotti i fenomeni di disidratazione e ipotermia, problemi che minano la sicurezza delle grandi imprese alpinistiche: al contrario, con la Mask il calore generato dallo sforzo fisico viene recuperato e utilizzato convogliando aria calda e umida nel tratto respiratorio. Un processo permesso dalle caratteristiche uniche del tessuto ipertecnologico Polartec Power Shield, leggerezza traspirabilità e capacità di isolamento.
La Mask pesa solo 105 grammi, non ingombra, è semplice da utilizzare. Il primo test,a ottomila metri, ha dato risultati eccellenti, che probabilmente verranno migliorati in quelli successivi fatti in situazioni di estrema performance. D’altro canto, la scelta di Brunod come tester ha risposto a precise problematiche fisiche che si stima siano più facilmente affrontabili da un atleta proveniente dallo skyrunning in grado di inalare 160/190 litri d’aria al minuto. Naturalmente sempre che possa contare su un adeguato contenimento dei fenomeni di disidratazione e ipotermia poiché le temperature proibitive, - 20°/- 30 gradi, impediscono i necessari processi di di umidificazione e riscaldamento di quella stessa aria necessaria ad un corpo che corre ad altissima quota. Ecco dove interviene la maschera.
La Mask è il frutto di una intesa collaborazione tra 3 protagonisti della ricerca tecnico-scientifica applicata alla montagna: Polartec, azienda leader al mondo nella produzione di tessuti ad altissima prestazione, la Fsa, Federation for Sport at Altitude, e l’ Università di Torino attraverso la diretta consulenza del professor Pavesi, docente di Ingegneria sperimentale.
Con sede a Lawrence, in Usa, Malden Mills è produttore mondiale dei tessuti high performance Polartec per l’abbigliamento outdoor e da lavoro.