Slitta il ticket: a gennaio non si parte

Palazzo Marino blocca il ticket d’ingresso. «Non partirà il primo gennaio - assicura l’assessore Edoardo Croci -. Prima presenteremo il provvedimento in consiglio, poi lo sottoporremo al parere di cittadini, istituzioni, mondo ambientalista e produttivo. Alla fine il provvedimento dovrà essere il risultato del contributo di tutti». Intanto, durante il convegno su «Pollution charge e nuova mobilità per la metropoli» organizzato da Legambiente e Provincia, il presidente Filippo Penati annuncia che a pagare dovranno essere anche i milanesi. «Paghi chi inquina, a prescindere da dove abita», la sua ricetta. Il rischio? L’insurrezione dei Comuni dell’hinterland, fa capire e la minaccia di azioni dimostrative con il blocco della circolazione. «Mobilità e ambiente - tuona il sindaco di Sesto San Giovanni Giorgio Oldrini -, sono temi seri. Nessuno può pensare di risolverli da solo. Né di tassare i pendolari che arrivano da fuori per pagare le strade che qualcuno costruirà dentro Milano». «Prima di mettere le mani nelle tasche dei cittadini - gli fa eco l’assessore Paolo Matteucci - le istituzioni devono fare gli investimenti in strade e trasporto pubblico.