La «slot» regala 200mila euro

Una coppia di turisti milanesi ha sbancato le slot machine del Casinò di Sanremo, vincendo il ricco jackpot superiore ai 200mila euro. Sabato scorso marito e moglie si sono recati al tempio del gioco d’azzardo sanremese e con cinque gettoni da 50 centesimi l’uno hanno realizzato la vincita più ricca della storia della sala slot del casinò, che è poi anche uno dei jackpot più ambiti e difficili da realizzare: su una delle dieci dieci macchine a sei rulli collegate in serie, sabato notte sono comparsi tre doppi scudi blu circondati da stelle bianche, la combinazione «supervincente». Ciascuna delle machine ha, per i tre rulli superiori, un proprio bonus, mentre gli altri tre sono collegati in rete per il jackpot di oltre 200mila euro. La macchina che si è rivelata una miniera d’oro è la numero 1408 in cui la signora milanese, dopo i tentativi con altre slot machine, ha introdotto i cinque gettoni, puntando quindi il massimo consentito di due euro e cinquanta centesimi - il minimo è dieci cent - ed è quella soprannominata «Double red, white and blue». Ora però, venuta meno la «Double red», per gli appassionati di gioco d’azzardo o i semplici amanti occasionali, resta sempre «Elvira», la slot machine ispirata alla famiglia Addams - il cui montepremi è anch’esso sui 200mila euro -; ma anche i 500mila euro delle videoslot e la cifra record di 999.999 delle tre «Real slot». La sfida è aperta.