Smantellata centrale di spaccio di cocaina

In un mobile della sala da pranzo c’erano 58 dosi di cocaina già pronte per la vendita, un bilancino di precisione e contanti per 1000 euro. La «centrale di spaccio» è stata scoperta dai carabinieri di Villa Bonelli in un appartamento del Trullo. I militari hanno arresttao il padrone di casa, un romano di 42 anni, che dovrà ora rispondere di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A insospettire gli uomini dell’Arma è stato il continuo via vai da parte dei tossicodipendenti.