Smartphone con superfotocamera

Gli smarphone hanno alcuni difetti: sono grandi, pesanti, costosi e di tutte le funzioni a disposizione si utilizza solo una minima parte. Ma il nuovo P1i di SonyEricsson è diverso anche se difficile da usare. Anche se il dispositivo di inserimento dei dati non è semplice. La tastiera Qwerty ha infatti tasti a doppia entrata, vale a dire che toccandolo ai bordi destro e sinistro si inseriscono due lettere differenti. Bisogna prenderci la mano, ma dopo un po’ di pratica si viaggia veloci, con il vantaggio di avere ingombri ridotti. I punti di forza del P1i sono sicuramente la completezza nei sistemi di connettività (Umts, Wi-Fi, Bluetooth) e la presenza di una fotocamera digitale da 3,2 megapixel dalle prestazioni notevoli. Questo smartphone consente agevolmente un doppio utilizzo: professionale durante il giorno, ludico nel tempo libero.
Oltre al sistema integrato di push mail e di navigazione web, il P1i scatta foto, riproduce audio e video, consente di aggiornare blog in tempo reale. Inoltre grazie alla flessibilità del sistema operativo Symbian OS v9.1 UIQ 3.0 si possono aggiungere applicazioni di ogni tipo. Costa: circa 569 euro.