Sms erotici, cacciato ministro finlandese

A Helsinki una vicenda di sms erotici
inviati a una spogliarellista è costato il posto al ministro
degli Esteri

Helsinki - Una vicenda di sms erotici inviati ad una spogliarellista è costato oggi il posto al ministro degli Esteri nel paese della Nokia, uno dei maggiori produttori di telefoni cellulari. Il deputato europeo Alexander Stubb è stato scelto oggi come nuovo ministro degli Esteri finlandese, dopo che l’attuale titolare Ilkka Kanerva è stato travolto dallo scandalo. Lo ha annunciato il ministro delle Finanze Jyrkki Katainen, capo del partito conservatore cui appartengono i due politici, il Partito della Coalizione Nazionale.

Una decisione "molto difficile" La scelta è avvenuta dopo consultazioni con il primo ministro Matti Vanhanen e la presidente Tarja Halonen. La Finlandia è governata da una coalizione di quattro partiti. Stubb, che ha compiuto ieri 40 anni, ha detto che si concentrerà in primo luogo sulla prossima presidenza finlandese di turno dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europea. Kanerva, 60 anni, è ufficialmente in congedo per malattia e non ha fatto commenti dopo che Katainen ha dichiarato stamattina che non poteva più rimanere ministro degli Esteri. "È stata una decisione molto difficile -ha detto il leader del partito conservatore - Ma sono arrivato alla conclusione che Kanerva non gode più della fiducia e del rispetto generale necessari per la sua permanenza come ministro".

I testi degli sms erotici Oggi la rivista finlandese di gossip Hymy ha pubblicato i testi dei circa 200 sms erotici mandati da Kanerva alla biondissima 29enne Johanna Tukiainen con un cellulare di servizio. Il ministro aveva cercato di salvarsi nei giorni scorsi scusandosi in pubblico e affermando di aver commesso "un errore di giudizio". Ma ciò non è bastato anche perchè l’esponente politico conservatore si era già dovuto scusare in televisione nel 2005, quando era vice presidente del Parlamento, per aver mandato sms a giovani donne.