Sms hard a una 13enne: Marcelletti nei guai

L’indagine su Carlo Marcelletti, il famoso chirurgo di Palermo, si avvita sugli mms e sugli sms scambiati con una tredicenne nell’estate scorsa. Pareva un capitolo marginale. Ora la magistratura alza il tiro: si scopre che gli sms ad alto contenuto erotico sono decine, forse centinaia. Il professore avrebbe fatto apprezzamenti sulle grazie della ragazzina, ritratta nei videomessaggi che, però, ad ingarbugliare la situazione già difficile, non ci sono perché il gip non ne aveva autorizzato l’intercettazione.