Snaidero: «Investiamo nel design»

da Milano

Il distretto friulano della sedia deve investire nel design, nell’immagine e nel brand per poter vincere la sfida lanciata dai Paesi emergenti che, con una manodopera a basso prezzo, riescono ad essere più competitivi sul mercato.
Roberto Snaidero, presidente di Federlegno-Arredo, lancia da Udine un messaggio rivolto alle aziende del settore a margine del convegno «Dalla sedia in legno la seduta del futuro».
«Il distretto della sedia è un distretto storico del settore del legno - spiega Snaidero - tra gli obiettivi di questo incontro c’è la volontà di dare un segnale di vicinanza alle imprese del comparto che hanno conosciuto negli ultimi anni un periodo di crisi. Non bisogna disperdere il know-how acquisito nel tempo ma di concentrare sforzi e investimenti nel design e nel brand».
La carta vincente per sconfiggere la concorrenza dei mercati emergenti, secondo Snaidero, è proprio l’innovazione da attuarsi nel distretto della sedia che nel Friuli conta oltre 100 aziende e fattura 800 milioni l’anno.