Società civile

Dopo la nascita del Popolo della Libertà sancita con il primo congresso, a livello locale si moltiplicano le occasioni di confronto con la società civile. Un seminario promosso dal Cis (Centro iniziative sociali) e dalla rivista «Realtà Nuova», si svolgerà presso la Fraterna Domus di Sacrofano sabato e domenica prossimi e avrà per tema «Nasce il Popolo della Libertà - Come si costruisce il partito degli italiani. Ne parliamo con il senatore Domenico Gramazio, fondatore nel 1979 del Cis e animatore della rivista Realtà Nuova di cui è direttore responsabile il figlio, Luca Gramazio vicepresidente del Gruppo Pdl capitolino.
Perché nasce questa iniziativa?
«All’indomani del congresso fondante del Pdl è necessario raggruppare e incontrare gli amici amministratori locali, dirigenti di associazioni e circoli che da anni si riconoscono nel Cis e in “Realtà Nuova” come momento di proposta della componente di Destra all’interno del Pdl. Non una corrente, ma sicuramente un polo d’attrazione per quanti intendono sostenere le scelte del Pdl e quelle del governo guidato da Silvio Berlusconi».
Nostalgia di An?
«Nessun nostalgismo, chi ha condiviso il passaggio del Msi-Dn in An a Fiuggi nel 1995 non può non comprendere che il passaggio era e non poteva non essere quello della creazione del Partito degli italiani che si rappresentano nel Popolo della Libertà, il più grande partito sulla scena politica italiana dal ’46 ad oggi. Nessuno intende cancellare le radici storico-culturali della destra italiana che nel terzo congresso di An ha voluto rendere omaggio a Giorgio Almirante e a Pinuccio Tatarella».
Guardare al futuro, ma con quali prospettive?
«Il primo marzo del 1989 un attentato distrusse la sede del Cis e di Realtà Nuova che fu ricostruita grazie a una sottoscrizione di amici e di militanti della destra. Allora prendemmo un solenne impegno, quello di sostenere sempre i nostri ideali, potenziando l’attività del Cis con tante nuove sedi in giro per l’Italia, e fare di Realtà Nuova un libero periodico di confronto politico, pensiero e cultura. Alla vigilia del nostro seminario che ospiterà gli interventi del sindaco di Roma Gianni Alemanno e del neo coordinatore regionale del Pdl Vincenzo Piso, Realtà Nuova entra nel 35° anno di vita. Discuteremo e ci confronteremo sulle strategie e l’organizzazione del Pdl, mentre le commissioni tematiche daranno uno sprone alle nuove iniziative e alla stesura di documenti utili per il futuro politico-organizzativo del Pdl. Abbiamo scelto il Comune di Sacrofano, dove il centrodestra governa da solo avendo raggiunto il 79,8% dei consensi, grazie a un binomio forte rappresentato dal sindaco Valter Casagrande e dal consigliere regionale Tommaso Luzzi che con me fondò il Cis nel lontano 1979».