Soffrono i titoli di Stato

La posizione assunta da Bce in materia di tassi di interesse - che non dovrebbero variare a breve - ha raggelato il mercato europeo dei titoli di Stato, che sta abbandonando i livelli massimi raggiunti nei giorni scorsi. Il Bund lima di 25 punti, a quota 122,75, mentre tra i Btp penalizzate le scadenze «lunghe». Si allarga sempre più il mercato delle nuove emissioni, ed è di ieri l’annuncio che Montepaschi ha prezzato uno dei due bond subordinati, di 250 milioni, con regolamento il 28 giugno. Telecom Italia ha preferito la sterlina nel lancio di un bond a 10 anni.

Annunci

Altri articoli