Soffrono le Popolari

Piazza Affari non ha potuto sottrarsi al mutamento di umore che ha caratterizzato ieri l’andamento delle principali piazze borsistiche accentuando, così, il calo di alcuni settori e di blue chip, come è stato il caso di Fiat, in rosso di quasi il 4% perché il mercato si attendeva una revisione al rialzo delle stime 2007. Altro punto di debolezza Italease, che ha perso quasi il 10%, trascinando al ribasso alcune popolari, tra cui Banco popolare (meno 4,4%), Bper (meno 3%), ma cedono anche le big, come Unicredit, Capitalia e Intesa Sanpaolo. In controtendenza Alitalia (più 4,3%), alle ipotesi di un ritorno in gara di Air France. Offerti i titoli del cemento, ma tono dimesso per le matricole: tra queste Aeffe in calo di quasi il 5% sul prezzo di collocamento. Diffusi realizzi tra gli energetici. Gli indici arretrano di circa l’1,8%, con scambi che hanno raggiunto 6,4 miliardi di controvalore.