Software italiano alle Pmi asiatiche

Nasce a Pechino un nuovo centro di ricerca e sviluppo per proporre alle imprese cinesi soluzioni gestionali made in Italy. New world business solution corporation, il gruppo legato da una joint venture alla software house italiana Microarea, conta già 500 dipendenti e avrà il compito di diffondere prodotti gestionali d'impresa sul mercato orientale. L’inaugurazione si è svolta a Pechino. Microarea Spa nasce a Genova nel 1984 dall’intuizione del suo attuale amministratore delegato, Enrico Itri, inserendosi subito nel mercato IT con soluzioni gestionali e di Enterprise resource planning (Erp) innovative. Il target a cui Microarea si rivolge sono le Pmi manifatturiere. Oltre all’ad di Microarea, sono intervenuti il vice ministro del Lavoro e della Sicurezza sociale del governo cinese e il vicepresidente della Microsoft Corporation. Nel corso della cerimonia è stato espresso grande apprezzamento per l'attività intrapresa dalla società italiana, che si configura come un ulteriore ausilio alla modernizzazione dell'intera economia asiatica.