Sogefi Sui conti 2008 pesa l’auto: niente cedola

Sogefi ha archiviato il 2008 con ricavi, margini e un utile netto in calo rispetto al 2007 a causa della forte riduzione delle immatricolazioni di auto nel quarto trimestre. Di conseguenza il cda proporrà all’assemblea di non distribuire dividendi. Lo ha comunicato la società di componentistica auto del gruppo Cir-De Benedetti, aggiungendo che nel 2008 l’utile netto è sceso del 45,4% a 28,5 milioni, l’Ebit del 30,5% a 62,4 milioni, l’Ebitda del 22% a 104,9 milioni, mentre i ricavi hanno sofferto un calo più lieve, scendendo del 5,1%, a 1.017,5 milioni. Sale invece drasticamente l’indebitamento netto, passato a 257,2 milioni dai 92,4 milioni del 2007. «A partire dal mese di settembre la domanda e la produzione di autoveicoli si sono progressivamente ridimensionate su tutti i principali mercati, con un calo intorno al 20% rispetto all’analogo periodo 2007», scrive la società.