Sognando Federer Monza capitale del grande tennis

Monza per una settimana capitale del tennis internazionale. Sta infatti volgendo alle fasi culminanti la 4ª edizione del torneo - inserito nel circuito internazionale Challenger Atp - Mitsubishi Electric Cup. Da sabato 31 marzo, a colpi di smash e volée, numerosi tennisti di caratura mondiale - alla competizione partecipano atleti tra il cinquantesimo e il duecentesimo posto del ranking Atp - si stanno contendendo, sui campi in terra battuta del Circolo Tennis Monza in via Boccaccio 3, i 25mila dollari del montepremi.
Negli anni passati il torneo ha visto anche la presenza di personaggi illustri del panorama tennistico: il serbo Novak Djocovic, attuale numero sette al mondo e recente trionfatore al Master series di Miami, il cipriota Marcus Baghdatis, semifinalista lo scorso anno sui campi verdi di Wimbledon, e lo spagnolo ormai ritiratosi Felix Mantilla, semifinalista al Roland Garros e trionfatore al Master di Roma nel 2003. Anche per questa edizione il torneo ha visto ai nastri di partenza nomi importanti e blasonati come il ceco Jan Hajek, numero 93 al mondo e testa di serie qui, l’italiano Alessio Di Mauro, uno dei migliori interpreti del tennis nostrano, l’argentino Carlos Berlocq e lo spagnolo Martin Alberto, il cui nome figurava nella top ten del 2002.
La finale del torneo si giocherà sabato prossimo alle 14.30 sul campo centrale del Circolo, capace di accogliere più di 1200 spettatori (ingresso gratuito). E non è detto che tra i tennisti partecipanti non si nasconda il Roger Federer del domani. Inoltre, per chi volesse seguire il torneo restando seduto in poltrona, il torneo verrà trasmesso sulle reti televisive La7 sport e Number One Channel, piattaforma Sky canale 931.