Sola in casa, scopre due ladri armati in cucina

Notte di paura ieri in un’abitazione dei grattacieli della Fiumara, per una diciannovenne che si è trovata da sola con tre ladri in casa. La giovane, intorno alle 22, ha sentito alcuni rumori provenire dalla cucina ed è andata a controllare. Davanti a sé si è trovata due malviventi vestiti di scuro che rovistavano nei cassetti. Uno di questi era armato di coltello a serramanico. I due malviventi, con accento dell’Est Europa, hanno minacciato la donna intimandole «di stare tranquilla». Quindi hanno lasciato l’abitazione, senza prendere nulla. La giovane, però, poco dopo ha scoperto un terzo ladro che si era nascosto sul terrazzo di casa rimanendo bloccato. Sotto choc, la donna allora si è rifugiata dai vicini di casa. Sono stati loro a dare l’allarme al 113. Sul posto si è recata immediatamente una volante dell’ufficio prevenzione generale della Questura. I poliziotti hanno effettuato un sopralluogo, ma i ladri avevano già lasciato l’appartamento apparentemente senza sottrarre alcunché dall’abitazione.