Soldi restituiti agli abbonati

Nel basket italiano, alcune squadre dal passato brillante sono in crisi: oltre a Milano, anche Treviso che ha cambiato allenatore, chiamando in panchina il turco-macedone Oktay Mahmuti, da sette anni fortunato coach dell’Efes Pilsen di Istanbul. Ma è a suo modo clamoroso il caso della Virtus Bologna il cui proprietario Claudio Sabatini, considerati gli scarsi risultati ottenuti dalle «V nere» sia in campionato, sia nelle coppe europee, ha deciso di rimborsare gli abbonamenti ai tifosi che lo richiederanno. Sabatini è lo stesso dirigente che qualche tempo fa fece mettere fuori squadra i quattro americani, alla vigilia della partita di Cantù, rientrati tardi in ritiro nella notte precedente l’incontro. Poi i quattro vennero perdonati e la Virtus vinse la partita.