Soldi per risistemare gli arredi scolastici

Sono state approvate ieri importanti delibere per il sostegno allo studio e alla ristrutturazione degli arredi nelle scuole. La Giunta ha infatti deciso lo stanziamento di fondi per un totale che supera i sette milioni di euro per ristrutturazioni di edifici scolastici includendo l’installazione di rastrelliere per parcheggiare le biciclette. «Lo avevamo promesso ai tanti genitori che ce lo avevano chiesto lo scorso autunno. Già dalla prossima primavera saranno presenti fuori da molte scuole», afferma Bruno Simini, Assessore all’Educazione e all’Infanzia. Per l’integrazione nelle scuole d’infanzia di persone diversamente abili sono stai stanziati più di 800mila euro. Per l’assistenza e il sostegno all’handicap nelle scuole paritarie sono stati indirizzati rispettivamente 280mila e 350mila euro. Inoltre 550mila euro sono destinati all’ampliamento del servizio di trasporto scolastico e 150mila all'acquisto di materiale di cancelleria. Le delibere riguardano anche l’Università.Sono stati infatti istituiti fondi per un totale di 650mila euro per borse di studio destinate al finanziamento di progetti di ricerca e di 250mila per borse di studio destinate alle famiglie degli studenti delle scuole primarie e secondarie.