La solidarietà per i più piccoli arriva di corsa

Comincia alle 11 la competizione che raccoglie giocattoli da destinare agli istituti per l’infanzia abbandonata

Torna domenica la «Corsa del giocattolo», tradizionale appuntamento con la solidarietà in favore di Istituti per l’assistenza all’infanzia abbandonata, di alcuni reparti pediatrici di ospedali romani e di altre associazioni di volontariato. Il giorno della Befana all’interno dei viali di Villa Borghese, scatterà la gara di amicizia e solidarietà che ormai da 32 anni è così cara ai romani. Come sempre basterà soltanto un giocattolo, nuovo o usato purché in buono stato, per regalare un sorriso ai bambini meno fortunati e per cimentarsi nel tradizionale e suggestivo percorso di 5 chilometri non competitivo aperto a tutti. Si può partecipare correndo, marciando o anche semplicemente passeggiando, con l’unico scopo di essere presenti a questa giornata di solidarietà. La novità di quest’anno è che la partenza non avverrà sulla terrazza del Pincio ma nel piazzale adiacente la Casina dell’Orologio.
La Corsa del Giocattolo, come è noto, è organizzata dal Cral della direzione generale dell’Inps e dell’associazione Millennium, della Croce rossa italiana che garantirà il trasporto dei giocattoli raccolti., degli assessorati allo Sport della Regione Lazio, della Provincia di Roma, del Comune di Roma e dell’assessorato alle Politiche per la famiglia del Comune di Roma che parteciperà attivamente all’evento grazie all’impegno dell’assessore Lia Di Rienzo che ha garantito la sua presenza alla partenza della gara.
Anche quest’anno che si rinnova la collaborazione storica di Radioincontro, nota emittente della capitale, attraverso la quale è iniziata da alcuni giorni la raccolta di giocattoli negli oltre 60 esercizi commerciali nella Capitale che hanno aderito all’iniziativa. Ricordiamo a tutti che solo con la consegna di un giocattolo si avrà diritto al pettorale e all’iscrizione gratuita alla Corsa. Le iscrizioni potranno effettuarsi anche il giorno della corsa direttamente alla partenza.
Il raduno dei partecipanti è previsto domani alle ore 9.30 sulla piazza dei Martiri all’interno di Villa Borghese. La corsa partirà alle ore 11. Si prevede la partecipazione di oltre 3mila romani, fra atleti agonisti e amatori.
L’obiettivo di questa edizione è quello di superare i 17mila giocattoli raccolti lo scorso anno.
Fra le tante iniziative collaterali quest’anno, i bambini di alcuni istituti per l’infanzia abbandonata, potranno assistere gratuitamente a Cenerentola on ice, coinvolgente spettacolo su ghiaccio, grazie a Liana Orfei, da sempre partner della Corsa del giocattolo.