La solidarietà internazionale secondo il Rotary

Niente è più importante dell’acqua. Un bene sempre più prezioso e in nome del quale, i futurologi più pessimisti pronosticano addirittura delle guerre. Ed è quindi dalla sua salvaguardia e dalla sua giusta distribuzione che può e deve partire la solidarietà internazionale. Questo il leit-motiv del 49° congresso distrettuale del Rotary International che comprende gli associati del Lazio, dell’Umbria e della Sardegna e che si apre oggi all’hotel Salus di Viterbo. Fino a domenica i rotariani saranno impegnati a mettere a confronto idee e progetti per un maggiore e più incisivo impegno nella politica della solidarietà internazionale. Tra i relatori ricordiamo la presenza del vescovo di Viterbo, mons. Lorenzo Chiarinelli, del professor Marco Mancini, rettore dell’ateneo della Tuscia, del professor Giampiero Gamaleri, dell’università Roma Tre, e del professor Mario Morcellini, preside della facoltà di Scienze della comunicazione dell’università La Sapienza di Roma.