Solidarietà Premiati in 40 per pasti gratis agli anziani

Milano ha sempre avuto un cuore d’oro e non smette di ribadirlo, come ieri a Palazzo Marino in una cerimonia per premiare i titolari di quei 40 ristoranti, tra loro Aimo e Nadia, Sadler, Savini e Peck, che hanno aderito al Piatto del Cuore, 1300 pasti offerti a altrettanti anziani, un progetto caro all’assessore alle Politiche sociali Mariolina Moioli: «Mille di questi piatti, realizzati gratuitamente dalla casa di ceramiche Flaminia, saranno numerati, distribuiti nei locali e proposti in acquisto alla clientela. Il ricavato sarà devoluto sempre alle fasce più deboli della città». Con la consulenza artistica di Gisella Borioli, coinvolti sette designer italiani che nei sette anni che ci separano dall’Expo decoreranno altrettanti piatti. Ha firmato il primo piatto Giulio Cappellini, mentre a Krizia è stata affidata l’edizione speciale per il prossimo Natale.