Solidarietà, le uova di cioccolato fanno bene (agli altri)

Chi acquista le uova di Pasqua della Fondazione Bernadette nelle piazze milanesi o presso alcune parrocchie regala un viaggio a Lourdes ai malati. L'anno scorso la generosità dei cittadini ne ha offerti più di 250. Si replica sabato 28 e domenica 29 aprile

Le uova di cioccolato fanno bene (agli altri). Tornano per la nona edizione nelle piazze di Milano le uova della Fondazione Bernadette, per tutto il weekend si potranno acquistare con un'offerta minima di sei euro (compresa la sorpresa dentro e un peluche all'esterno) e in questo modo si aiuteranno concretamente i malati assistiti dalla onlus. Un'iniziativa che oltre alle piazze viene ospitata anche da alcuni punti vendita Esselunga (in città in via Rubattino, Lorenteggio e Ripamonti, fuori a Pioltello) e dalle parrocchie. L'elenco completo dei luoghi dove si possono trovare le uova solidali è pubblicato sul sito internet www.fondazionebernadette.org oppure www.oftalmilano.it o telefonando al numero 02.58316255. La Fondazione Bernadette è stata creata da Oftal, Opera Federativa Trasporto Ammalati a Lourdes, con lo scopo di aiutare finanziariamente malati e disabili (in particolare bambini) che non possono a coprire in tutto o in parte la quota dei Pellegrinaggi a Lourdes o agli altri luoghi di devozione organizzati da Oftal. Ma la onlus finanzia anche opere di assistenza domiciliare. L'anno scorso, ricordano gli organizzatori dell'iniziativa, «la generosità dei milanesi ha permesso di offrire oltre 240 viaggi gratuiti a Lourdes». Chi non riesce ad acquistare le uova questo fine settimana, può recuperare sabato 28 e domenica 29 presso le parrocchie che aderiscono all'iniziativa.