Le solite pietre della Margherita

Giornata di ordinario antiberlusconismo per la Margherita, disposta a tutto pur di coinvolgere il premier nell’attacco leghista a Ciampi. Invocandone prima l’intervento per poi insultarlo ugualmente quando si dissocia da Borghezio & Salvini. Orologio alla mano. Rosi Bindi, ore 13.15: «Ci aspettiamo dal presidente del Consiglio una chiara presa di distanza». Pierluigi Castagnetti, 13.27: «Deve censurare in termini inequivocabili». E alle 13.39 il premier si dissocia. Pausa pranzo. Franco Monaco, ore 15.11: «Rituale e ipocrita presa di distanza». Patrizia Toia, 18,12: «Poche parole di circostanza». Il solito disco: se sei brutto ti tirano le pietre, se sei bello ti tirano le pietre, qualunque cosa fai...