La solitudine di un anno senza Pippo dei Trilli

Stimatissimo Direttore, vorrei dedicare questo mio scritto a Pippo de I Trilli scomparso il 23 maggio 2007: «Amico mio mi manchi molto, non c'è giorno che io pensi a te, alle tue canzoni che hanno dato un segno nella vita di tutti noi. Certo non hai avuto momenti felici, ma hai saputo rialzarti. La musica per te era la linfa della vita. Da quando non ci sei più è calato un silenzio terribile, ma nelle nostre menti tu continui a cantare e noi siamo il coro. Ti voglio bene. Grazie Pippo».