Solitudine che non annoia mai

INTO THE WILD. A realizzarlo, Sean Penn ha impiegato anni di pensamenti: ne valeva la pena. Come san Francesco, il giovane ricco Christopher McCandless (l’eccellente Emile Hirsch) abbandona gli agi e parte in un vagabondaggio per mezza America fino alle lande desolate dell’Alaska. Sempre più solo, nonostante qualche sporadico incontro. Tra rari personaggi e magnifici paesaggi, un bellissimo film sulla solitudine, che tocca il cuore e non annoia mai, anche se di durata extralarge.