La solitudine di Gianfranco: 60 anni e nessuno lo festeggia

Ha compiuto 60 anni ieri e nessuno se n’è accorto. Nemmeno un ritratto sui giornali, per dire, e sì che da Almirante a Berlusconi a Bocchino di cose da dire ce n’erano, su Gianfranco Fini (nella foto). Lui stesso su Twitter e su Facebook ha pubblicato un mesto: «Vi ringrazio per gli auguri, il tempo passa, ma vi sento sempre vicini. Grazie». Del resto. Quando è morto Mirko Tremaglia ha scritto, sempre su Twitter, «perdo un grande amico», ma poi non s’è presentato al funerale. La battaglia degli ultimi anni, far cadere il governo del Cav, l’ha vinta un altro per lui, chiedere al Colle. Lo spazio che sperava di occupare al centro se l’è preso Casini. E allora che c’è da festeggiare?