Il sollievo della famiglia: «Più sereni dopo averlo sentito»

«Ora siamo molto più tranquilli. Abbiamo sentito la sua voce già forte e squillante. L’intervento è perfettamente riuscito». C’è soddisfazione tra i familiari dell’ex presidente del Consiglio anche se le condizioni di salute dell’ex premier non sono mai state particolarmente gravi. Parla il fratello Paolo, sollevato dalle buone notizie provenienti da Oltreoceano: «Silvio si è sottoposto all’intervento seguendo le indicazioni date dal suo staff medico. Da parte mia - tiene a sottolineare Paolo Berlusconi - va un particolare ringraziamento al dottor Carlo Pappone, primario della Divisione di Aritmologia ed elettrofisiologia dell’Università San Raffaele di Milano, per aver immediatamente inquadrato la situazione clinica». Paolo Berlusconi, comunque, sdrammatizza le condizioni di salute del fratello: «Lo staff medico del San Raffaele mi ha subito tranquillizzato sulla sua situazione clinica, suggerendo le indagini diagnostiche e gli accertamenti più opportuni da effettuare per individuare la terapia più adeguata».