Sollima, un gran violoncello un po’ antico un po’ moderno

Giovanni Sollima, re di You Tube, inesausto artigiano e concertista scatenato, è il Paganini del violoncello d'oggi. Non somiglia a nessuno: sollecita in innumerevoli modi il suo strumento e ne trae nuovi alfabeti di suoni, coinvolge chi fa musica con lui, siano colleghi violoncellisti o Patti Smith. Questo suo cd nuovo è un segno per la storia della musica e della creatività, che beffa tutti quelli che hanno per le composizioni nuove in tasca la ricetta, copiata dai pallidi maestri del conservatorio. In lui non senti la presenza dei vecchi, ma degli antichi: un piglio alla Vivaldi, un'enigmistica alla Bach, che stanno nella sua memoria come ogni tipo di musica del nostro tempo. Non contaminazione, ma metabolizzazione, dolore e felicità.

Sollima We were trees (Sony)