"Solo elogi, mai un richiamo. Cacciata di punto in bianco"

«Ho trattato inizialmente il settore carcerario tornato d’attualità col terrorismo, quindi il terrorismo islamico col monitoraggio degli ambienti integralisti e nel 1997 ho ricevuto una lettera di ringraziamento con lode per un’operazione antiterrorismo. Successivamente ho partecipato ad altre analoghe operazioni. Non ho mai subito richiami o azioni disciplinari fino a che, il 17 aprile 2007, venivo convocata nella sede della direzione del personale che mi informava verbalmente sull’avvio del procedimento per l’assegnazione ad altra amministrazione. Nonostante le mie insistenti richieste di spiegazioni, non mi sono mai state specificate le cause o le motivazioni che hanno determinato l’origine del provvedimento».