Solo Francoforte positiva

Avvio di settimana in tono minore per le piazze internazionali mentre a New York le oscillazioni nei due sensi hanno reso pressoché immobili gli indici, le Borse asiatiche ed europee sono apparse più sensibili alle notizie societarie. A sostenere il Nyse l’annuncio dei brillanti risultati del 4° trimestre di Exxon Mobil, in crescita fin verso il 4%. Bene Wal-Mart (più 2%) e General Motors, che recupera l’1,2%, anche ai rumors di una possibile scalata a Gmac, braccio finanziario di Gm, da parte di Citigroup e Cerberus. Di segno opposto Eastman Kodak, che cede il 4,7% per le previsioni pessimistiche per il 2006. Irregolari le piazze europee, dove solo Francoforte ha chiuso in positivo; e ciò grazie al rialzo di Continental (più 3%), Adidas (più 2,5%) e Deutsche Boerse (più 2%). A Londra balzo di Hmv di oltre il 17% alla notizia di interesse da parte del fondo Permira; bene i petroliferi, e in calo Partygaming, che cede il 6,7 per cento.