Un solo «indigeno» alle elementari

Alunni italiani in fuga dalla scuola elementare di Roma «Carlo Pisacane», per «i troppi stranieri iscritti». Secondo i dati trapelati sulle iscrizioni per il nuovo anno scolastico, la prima elementare della scuola nel quartiere periferico di Torpignattara, rischia di vedere iscritto un solo alunno italiano. Gli altri, 15, sono tutti stranieri. Nello stesso istituto, per i nuovi ingressi alle materne nell’anno 2009/10, su 35 iscritti solo 8 sono italiani. Il comitato di mamme per l’integrazione della scuola Pisacane, invoca le quote. «Quando avrò i dati ufficiali delle iscrizioni alla scuola Pisacane, deciderò», ha commentato l’assessore comunale alla Scuola Laura Marsilio.