«Soltanto briciole alla Rai milanese»

«Affari tuoi» sarà prodotto a Roma. Un nuovo colpo al centro di produzione Rai di corso Sempione, provato dall’addio dell’Eredità e di Domenica sprint: il quiz di Amadeus si trasferisce a Roma, la trasmissione sportiva è andata perduta insieme ai diritti tv sul calcio. E adesso Pupo, che registrerà a Roma invece che al TV3 di Milano, come era stato annunciato da Massimo Ferrario, direttore di Raidue, oltre che del centro di produzione Rai di Milano. «Ci sfilano un’altra produzione e lasciano uno studio vuoto per pagare l’affitto degli studi romani» protestano i rappresentanti sindacali. La mossa non piace neanche alla politica milanese. «Gli impegni presi erano di segno opposto. Ci attiveremo perché non prevalga un’ipotesi romanocentrica» promette Maurizio Lupi, parlamentare e responsabile di Forza Italia a Milano. La Rai replica che gli studi non saranno vuoti e che «sono previste due nuove produzioni». E spiega che «la decisione di affidare a Pupo il programma ha posto nuove esigenze di ottimizzazione di risorse umane ed economiche».