Dal «sommo poeta» al «maledetto»

Da un classico all’altro. Dopo aver utilizzato il «sommo poeta» per i delitti de Il circolo Dante, Matthew Pearl (nella foto a lato) si dedica nel suo secondo romanzo a Edgar Allan Poe. Sempre di mistero si tratta, visto che in L’ombra di Edgar il «cuore» del libro è l’indagine condotta da Quentin Hobson Clark in merito alla misteriosa morte del padre statunitense della detective story. Gli ultimi giorni a Baltimora di Poe restano un punto interrogativo. Storici e scrittori si sono esercitati in varie ipotesi sulle cause della morte dello scrittore «maledetto» (avvelenamento, percosse, attacco di delirium tremens, intossicazione, rabbia, omicidio).