Da Son House allo «scandaloso» Dylan la storia del Newport Folk Festival

Il Newport Folk Festival ovvero la leggenda della musica popolare. Lì sono passati tutti e lì è avvenuta la storica svolta elettrica di Bob Dylan. Il regista Murray Lerner ha catturato le immagini di quattro delle migliori edizioni (1963 - 1966) riversandole nel dvd Festival! . Un film per veri appassionati, dal folk al blues alle mille propaggini della musica popolare. Sembra di essere in mezzo a quei «fanatici» che si esaltavano ascoltando le canzoni di protesta di Peter Paul & Mary (la celeberrima If I Had a Hammer poi massacrata da Rita Pavone ) e Pete Seeger, beandosi nel country di Johnny Cash (I Walk the Line) , stupendosi alle bizze di Dylan (appunto Maggie’s Farm elettrica). Poi c’è tanto blues. Direttamente dalle radici il grande padre del Mississippi Son House, qualche fotogramma dell’arte «slide» di Fred McDowell e Mississippi John Hurt, la carica di Howlin’ Wolf, il gospel degli Staple Singers fino alle tracimazioni rock della Butterfield Blues Band. Che spanciata di suoni!

FESTIVAL! Artisti vari - Eagl 28 euro